moda intimo estate

Moda intimo estate: lingerie in bella mostra

Michele

Lingerie in bella mostra.

O, meglio: fuori la lingerie, come vuole la tendenza d’estate. Niente di volgare o troppo malizioso, ma una scelta di femminilità elegante e di sensualità appena sussurrata, con discrezione e un pizzico di glamour.

E così, sulla falsariga di quanto proposto dai nomi più importanti della moda internazionale, da Valentino a Burberry, la lingerie diventa protagonista dell’abbigliamento. La biancheria intima da indossare sotto i vestiti, certo, ma anche da lasciare intravedere creando sovrapposizioni e giochi di trasparenze originali e sofisticati.

Due combinazioni perfette? Il pizzo e il tessuto liscio, da combinare e abbinare in modi e versioni sempre diverse.

La lingerie liscia e basic sotto top e abiti in pizzo, per esempio; in questo caso il nero è il colore migliore allo scopo. Molto chic, per una serata importante o un evento di lavoro un po’ più elegante: pantaloni palazzo in morbida crépe neri a vita alta, con crop top in pizzo nero che si appoggia leggermente in vita; e sotto un reggiseno liscio e avvolgente, dalla coppa preformata semplice.

In alternativa, la coppia un po’ più audace, ma mai eccessiva, composta da reggiseno in pizzo come Belseno 360 e camicia dal taglio maschile, la linea over, ma in chiffon di seta. Un outfit perfetto per una serata fuori, per essere alla moda e femminili: una gonna a tubino midi in tessuto elasticizzato nera, décolleté sling back in pelle scamosciata, camicia bianca in chiffon di seta dalla linea over strizzata in vita con una cintura sottile nera, sotto la quale si intravede un reggiseno in pizzo, come il 360 Belseno, comodo ed estremamente raffinato.

intimo colorato estivo

Intimo colorato estivo

Michele

Via libera ai colori per l’estate 2016.
Tinte forti e divertenti, sfumature accese e originali per colorare il guardaroba estivo, ma anche l’umore. Sì, perché mettere una buona dose di colore nelle proprie abitudini quotidiane – dall’abbigliamento all’arredamento di casa – può avere un effetto davvero benefico sullo stato d’animo. Il binomio colori e sorrisi sembra davvero quello vincente, quindi si colori chi può, con abiti e accessori vivaci. Ma come scegliere? Ecco qualche suggerimento utile.

Sempre molto di moda nelle stagioni più calde i toni più accesi di tutti i colori, le tinte più luminose del turchese e del corallo, del giallo limone e del rosa shocking.
Particolarmente trendy per l’estate 2016 i colori come il rosa quarzo o il celeste, il verde salvia, il lilla o il glicine.
Scelti i colori non resta che dosarli e mixarli con cura, per evitare effetti carnevaleschi. Via libera agli abiti coloratissimi, così come le maglie e i top, magari da abbinare a pantaloni e gonne tinta unita dai toni più basic e neutri.
Per aggiungere un tocco di colore anche all’outfit meno variopinto l’ideale è puntare tutto sugli accessori. Scarpe e borse dalle tinte forti, per accendere un look completamente bianco, sono la soluzione perfetta per l’estate.

Anche gli indumenti più impensati possono tingersi di sfumature inedite. La biancheria intima, per esempio: per osare con allegre tonalità cromatiche – come il corallo del nostro Balconcino Vela Serie Voile Belseno 397 – la stagione migliore è proprio l’estate.
Colore, colore e ancora colore, poi, anche per bijoux e occhiali da sole, foulard e make up. Quale momento migliore dell’anno per concedersi uno smalto rosa geranio o un rossetto color corallo se non proprio la stagione estiva?

abito aderente intimo

Abito aderente, che intimo scegliere?

Michele

Abito aderente aggiudicato, ma che intimo scegliere per non rischiare spiacevoli e antiestetici effetti collaterali? Bellissima domanda. Sì, perché a nessuna donna piace mostrare la presenza di slip e reggiseni, con segni annessi e connessi, sotto i vestiti fascianti. E soprattutto a nessuna donna piace rovinare la mise perfetta, con abito super femminile e tacchi a spillo, per colpa della biancheria intima non adatta. Quindi, che fare?

Allo scopo, è fondamentale scegliere con estrema attenzione forma e materiale, colore e dettagli dell’intimo ideale per gli abiti più sinuosi.

La forma perfetta e valida per tutti non esiste. O, meglio, il modello giusto da abbinare all’abito aderente che valorizzi ogni silhouette e fisico non esiste. L’unica regola valida è che minimal è meglio: concetto da parametrare in base alle esigenze personali e da tradurre in reggiseni lineari, preferibilmente scollati o senza spalline, culotte o perizomi con cuciture piatte o a taglio vivo. Ottima alternativa al classico completo intimo, il body, meglio se a taglio vivo e in morbida microfibra senza spessore, come il body Charmante della serie Best Shape Invisible di Lepel.

Anche il materiale va valutato e selezionato con cura. Da preferire al classico pizzo, i capi in tulle, molto chic e romantici, che anche sotto un tubino regalano silhouette perfette. Ottimi tutti i materiali dalla finitura liscia e quasi impalpabile, che si fanno scivolare sopra il tessuto dell’abito senza problemi.

Per quanto riguarda il colore, il consiglio se possibile è di optare per un pendant perfetto, cioè l’intimo dovrebbe essere della stessa nuance del vestito – ottima, per esempio, l’accoppiata abito nero intimo nero. In alternativa, meglio indossare un passe-partout, il colore nude o carne che dir si voglia in grado di mimetizzarsi benissimo sotto ogni colore.

Un ultimo sguardo ai dettagli. Ogni applicazione su reggiseno e culotte rischia di vedersi: il consiglio è di scegliere l’intimo dalle linee semplici e senza troppi accessori, perché fiocchi e fiocchetti, fiorellini o charms potrebbero stonare. Se l’abito è particolarmente scollato, ha le spalline sottili o ha il tanto di moda scollo alla Bardot, meglio sempre indossare un reggiseno a fascia.

scegliere il reggiseno giusto

Come scegliere il reggiseno giusto

Michele

Come scegliere il reggiseno giusto. Uno dei dilemmi che affligge la maggior parte delle donne. Sì, perché trovare il reggiseno perfetto per le proprie esigenze, in grado di coniugare comodità, femminilità, praticità e stile, è una sfida ambiziosa ma decisamente possibile.

La prima scelta fondamentale da fare riguarda la forma. Per concentrarsi su tessuti, finiture e dettagli c’è sempre tempo.

Il reggiseno a balconcino abbraccia e sostiene alla perfezione anche i decolleté più generosi, grazie alla presenza del ferretto ma anche del sottoseno, cioè una struttura centrale rinforzata internamente da una fodera rigida. Nella sua versione imbottita, capace, oltre che a sostenere, anche a regalare qualche rotondità in più, è da consigliare anche alle taglie medio piccole.

Una piccola variazione sul tema balconcino, ma sostanziale, è il reggiseno balconetto. Garanzia di femminilità, con il taglio orizzontale e le spalline che hanno un’attaccatura più laterale, il balconetto si abbina benissimo anche agli abiti dalle scollature più audaci. Una forma da consigliare a chi ha un seno non troppo abbondante.

Poi c’è lui, il push-up, il beniamino delle donne che vogliono esaltare le curve anche quando non sono così generose. Come suggerisce il nome, la sua caratteristica principale è quella di sollevare i seni. E, sollevandoli, li avvicina garantendo un effetto volumizzante. Effetto che può essere migliorato scegliendo la versione con coppa tagliata e imbottiture removibili, dette pesciolini per la loro forma caratteristica.

Decolleté generosi, ma non troppo, vengono valorizzati al meglio anche dai reggiseni a fascia, con o senza ferretto e privi di imbottitura. Mentre per valorizzare un seno di medio/piccola taglia l’ideale è la versione con ferretto e imbottitura o coppa preformata. In entrambi i casi, il reggiseno a fascia, grazie ai bordi siliconati sia sopra che sotto, è ottimo da indossare anche con gli abiti più aderenti e, complici le spalline facilmente removibili, è l’ideale anche con abitini senza maniche o dalle scollature importanti.

1 5 6 7

CSP INTERNATIONAL FASHION GROUP S.P.A.
P.IVA C.F. REG. IMP di Mantova N. 00226290203
Cap.Soc. € 17.294.850,56 i.v.

VUOI ESSERE INFORMATO SULLE NOVITÀ?
Clicca qui per iscriverti gratuitamente alla nostra newsletter!