La moda 2020 si colora di… Classic Blue!

Michele

Per questo 2020 l’azienda americana Pantone Color Institute ha eletto il Classic Blue come colore dell’anno. Una nuance che, come dice il nome stesso, è un grande classico, amatissimo dalle icone di stile contemporanee più eleganti, come Kate Middleton che lo indossa regolarmente soprattutto nei look da giorno. Una tonalità descritta come portatrice “di un senso di pace e tranquillità allo spirito umano, offrendo rifugio”. Siete pronte a riempirne il vostro guardaroba?

Benvenuto Classic Blue: look da non perdere

Si chiama PANTONE 19-4052 ed è una tonalità capace di infondere calma e tranquillità per far fronte allo stress quotidiano. È inoltre un colore associato alla comunicazione, all’introspezione e alla chiarezza, che incoraggia ad aprire la nostra mente. Preziosa ricetta di olio di lino e polvere di lapislazzulo, il Classic Blue renderà regale il vostro stile.

Ecco i nostri 5 suggerimenti per essere trendy 365 giorni all’anno:

  • Classic Blue total look. Raffinato come il cielo al tramonto, quando avrete bisogno di un’eleganza speciale, il blu cobalto è da indossare total look. Scegliete un completo maschile come pantaloni a sigaretta e una blusa femminile oppure un completo giacca + pantalone per un outfit sofisticato e decisamente chic.
  • Abbinate il Classic Blue a tonalità acide. Il blu accostato a colori come il giallo limone e il verde lime vi stupirà con combinazioni inedite. Scegliete un capo Classic Blue, accessori colorati e via al mix più ardito. Sarete icone di stile!
  • Scarpe Classic Blue. Che siano sportive oppure eleganti, anche le scarpe sono declinate nel nuovo colore Pantone. Indossate un paio di sneakers blu insieme a jeans a vita alta, a una felpa allegra e a una borsa capiente per un outfit casual ma con un pizzico di bon ton. Serata speciale? Preferite le décolleté, perfette sia con abiti e gonne in tinta sia con le fantasie più trendy.
  • Borsoni, borse e borsette. Maxi o mini, non importa, a patto che siano Classic Blue. Le borse in questa tonalità rendono raffinato ogni outfit. Non temete di sbagliare con gli abbinamenti: il blu si adatta a qualsiasi tinta, come ci suggerisce Yves Saint Laurent. Provare per credere! Perfette anche con il bianco, per un effetto sailor….un’anticipazione dei look primaverili.

Anche il nostro intimo si colora di un meraviglioso Classic Blue. Correte sul nostro sito e scoprite subito la nuova nuance dei nostri modelli Belseno Pizzo Lepel!

Giorni della merla: consigli di stile per affrontare il freddo

Michele

La tradizione dice che sono le ultime 3 giornate di gennaio, 29, 30 e 31. Sono quelli in cui il freddo si fa più pungente. Sono i cosiddetti giorni della merla.

Teddy coat, maglioni over, pantaloni baggy e pellicce ecologiche. Sono ben lontani i tempi in cui essere fashion significava stare senza calze anche a temperature sotto lo zero. Oggi osare con i volumi e le forme è di moda: giacche sotto ai cappotti, sciarponi sopra le mantelle, leggings e collant colorati con stivali al ginocchio.

Non fatevi cogliere impreparate, potete combattere il gelo con una preziosa arma: quella dello stile! Ecco un elenco di cosa dovete sicuramente avere nel vostro guardaroba.

Giorni della merla? Brrr… freddo non ti temiamo!

Il freddo glaciale dei giorni della merla è ormai alle porte e con essi arriva anche il dilemma “Come mi vesto?”. Basta imparare l’arte delle stratificazioni. Qui i nostri suggerimenti freschi, freschi per stare al caldo 😉

  • Metteteci la testa. Un capo immancabile nella stagione invernale? Un cappello a tesa larga in lana nera. Con un accessorio così, il tocco elegante al vostro look anti-gelo è assicurato.
  • Soprattutto… copritevi. Sopra il cappotto quando si esce o sopra la giacca o il maglione quando sei in ufficio. Sciarponi, mantelle o un classico poncho in lana sono pezzi da non dimenticare.
  • Come un grande abbraccio. Un bel maxi cardigan, over e lungo, è quello che vi serve per combattere il freddo a suon di stile. Sceglietelo del colore che preferite, sarà una calda coccola nelle giornate più grigie.
  • Un bel Body avvolgente. Aiuta a modellare la figura ed è perfetto come sotto-giacca nelle versioni più eleganti. Liscio, in pizzo, ma sempre intrigante, diventa un pezzo passe-partout del guardaroba “a cipolla”, per stare al caldo anche quando fuori è inverno glaciale. Provate il nostro Body con ferretto 704 Belseno Romance: il vostro stile sarà salvo!

Siete pronte ad affrontare i giorni della merla con lo stile giusto? Sotto tutti i vostri strati, non dimenticatevi del vostro intimo preferito. Correte a scoprire tutti i nostri nuovi modelli sul nostro sito!

All’ultimo dell’anno l’intimo è sempre rosso

Michele

L’intimo per il veglione dell’ultimo dell’anno dovrà essere, come la tradizione vuole, nel colore della passione. Indossare il rosso sotto l’abito da festa è infatti il modo più sexy per salutare il 2019 e iniziare il 2020. Secondo l’usanza, l’underwear dovrà essere nuovo di zecca e ricevuto in dono. È arrivato il momento, quindi, di farsi regalare (o donare alle amiche) questo must-have portafortuna. La sola regola per scegliere quello perfetto? Che vi faccia sentire a vostro agio.

2020 fortunato? Capodanno red passion

Sarà che incoraggiare la fortuna con un pizzico di colore non guasta mai, fatto sta che indossare l’intimo rosso la notta di San Silvestro è diventato ormai una vera e propria tradizione. Eccovi allora le nostre idee hot, dal classico completino al body: per una fine dell’anno col botto.

  • Per chi ama osare. Se siete tipe audaci, l’ultimo dell’anno è il momento ideale per osare con qualcosa di insolito, magari una brassière con un incrocio particolare oppure un body prezioso. Provate il nostro Body con ferretto Venus Lepel in morbida retina con inserti di pizzo strategici, avrete un look chic e allo stesso tempo seducente.
  • Nella comfort zone, ma con sensualità. Se volete invece rimanere nella vostra comfort zone, scegliete il classico completo intimo. Bralette e i bra con scolli particolari diverranno incredibilmente sofisticati e vi faranno sentire speciali. Se puntate tutto su un raffinato abbinamento di pizzi e trasparenze per un effetto glam garantito, vi suggeriamo il nostro Balconcino Belseno Romace abbinato al Slip Belseno Romance. Sarà il vostro fido alleato per accendere la passione e iniziare l’anno nuovo con un pieno di femminilità.
  • Scegli la nuance di rosso che preferisci. Il colore, poi, deve essere rosso, ma il tono è tutto da decidere: da quello più vivo a quello più scuro, che vira quasi al bordeaux, scegliete quello che meglio si abbina alla vostra carnagione e ai vostri capelli. Pronte per festeggiare?

Del resto, dopo lo scoccare della mezzanotte… il detto lo conoscete. Che la vostra parola d’ordine per San Silvestro, sia, allora: “raffinata seduzione”. Correte subito sul nostro sito!

Lo stile anche sotto zero: i look più belli sulla neve

Michele

Piste da sci come passerelle: i riflettori si accendono anche sulle vette che fanno da sfondo agli outfit da neve. Settimane bianche e week-end sotto zero sono documentati anche dalle star, con selfie che mostrano ai follower come si possa essere meravigliose anche tra i ghiacci. E guardandole ci viene solo da chiedere… qual è il loro segreto? Perché, è un dato di fatto, che essere anche solo presentabili con un paio di sci ai piedi, non è certo un’impresa semplice. Ecco gli ski style da copiare e sfoggiare in alta quota.

Eleganza da brividi: lo ski c’est chic!
Piumini caldi, ma spesso goffi, tessuti high-tech di gran moda, ma certo non sofisticati. La settimana bianca può mettere a dura prova anche la più fashion tra noi. Comprese quelle che non puntando a performance da valanga azzurra e si accontentano di sorseggiare cioccolata calda negli chalet. Difficile ma non impossibile. Ecco i look da cui prendere ispirazione per risplendere anche sulle piste!

  1. Anima vintage. Irrimediabilmente nostalgiche? Provate a imitare lo stile delle dive degli anni ’50, capaci di grandi prove di eleganza anche sotto zero.  Dal poncho di Brigitte Bardot al cappotto animalier di Virna Lisi. Ci vengono i brividi nell’ammirarle. E non sono brividi di freddo…
  2. Loghi, loghi e ancora loghi. Quest’anno è il trionfo del monogramma. Non lasciate quindi a casa il vostro maglione con maxi logo: è un vero e proprio must have di stagione. La tendenza di simboli e lettere che rappresentano un brand è tornata alla ribalta per pronunciare di nuovo l’intero alfabeto fashion.
  3. Colorate come Paris. Se poi non si vuole rischiare di passare inosservate sulle piste innevate, guardare Paris Hilton: la sua puffer jacket multicolor è visibile a distanza considerevole. Giacche ma anche tute, piumini, felpe con cappuccio, maxi sciarpe dal respiro urban nelle nuance più squillanti.
  4. Stivali pelosi. Cosa dire poi delle infinite declinazioni degli stivali? Pelo dentro e fuori, oppure totalmente rivestiti di pelliccia. Provate le rivisitazioni delle calzature Inuit con rivestimento esterno scamosciato, imbottitura e inserti in gomma impermeabile. I vostri piedi saranno al calduccio, ma sempre con un tocco glam.
  5. E per chi scia? Sciare è uno stile. Non basta più solo scendere con disinvoltura dai ripidi pendii, ma dovrete prestare attenzione a quello che indossate. Dall’outfit tout court allo strumento vero e proprio, che sia scarpone o sci, casco o maschera, guanto o scalda collo. Stare sulle piste è un vero e proprio way to be dove il confine tra fashion e tecnicità diventa sempre più ibrido.

Sotto maglioni e piumini non dimenticate di indossare uno dei nostri comodissimi e raffinati modelli di intimo. Per essere “hot” anche dopo un’estenuante giornata sugli sci. 😉 Scopriteli subito sul nostro sito!

Look in bianco & nero: la certezza che non vi abbandona mai

Michele

Il bianco e il nero creano uno strano paesaggio da sogno che il colore non potrà mai fare.” E questa frase del cantautore statuinitense Jack Antonoff vale anche per i nostri outfit. Se è  vero che il colore dona carattere a ogni look, il bianco & nero è il binomio pronto ad aiutarvi in ogni occasione. Può essere indossato tutti i giorni, dalla mattina alla sera, anche con capi d’abbigliamento più casual, come una white shirt e un paio di pantaloni neri. Eccovi le nostre proposte: vi faranno venire voglia di lasciare in guardaroba i colori accesi e di vestire solo questo sofisticato mix.

Una vita in bianco e nero: quale abbinamento fa per voi?

Dire bianco & nero nella moda è come dire Starsky & Hutch, Adamo ed Eva, Bonnie & Clyde, pasta e pomodoro. Insomma una coppia di fatto!  Un mix  affascinante che può declinarsi in diverse varianti, voi quale preferite?

  1. Sopra bianco, sotto nero. È la combo per eccellenza quando si tratta di look in bianco & nero. Vi basterà una camicia e un pantalone elegante oppure una t-shirt e un paio di comodi calzoni o, ancora, in combinazione con una gonna di pelle. Questo mix è perfetto per chi vuole puntare sul décolleté perché il bianco cattura lo sguardo e ingrandisce otticamente le forme. Il nero invece rilegato alla parte inferiore del corpo, aumenta ancora di più la valorizzazione del busto.
  1. Sotto bianco, sopra nero. Invertendo gli addendi… il risultato cambia! Questo è infatti un accostamento molto più grintoso rispetto il precedente. Ideale per chi ha un seno generoso perché il nero nella parte superiore del corpo tende a snellire. Chi ha una silhouette molto asciutta può scegliere invece di un paio di pantaloni o una gonna molto aderenti che segnino le curve al punto giusto.
  2. A metà in verticale. Questo tipo di abbinamento è un po’ come uno yin e yang, due entità opposte che insieme formano la totalità. A differenza delle righe, che spesso creano geometrie troppo forti sui nostri corpi e tendono a “ingrossarci”, gli abiti divisi in due vi slanceranno e daranno alle forme l’impressione di una maggiore armonia.
  3. Cappotto black&white. Pied-de-poule e principe di Galles. Ma anche quadretti e scozzesi. Il bianco e nero dialoga con se stesso, nello spettro delle sue possibili geometrie. Con sovrapposizioni, mix e contaminazioni che sanno di comfort. L’eterno gioco del black&white ha tutto il calore di un morbido e caldissimo abbraccio.
  1. Effetto optical. Avete voglia di abbinamenti fuori dagli schemi? Fate una somma di pattern come le righe orizzontali, le bande sporty verticali e i pois. Se invece cerchi minimalismo punta ad un solo motivo grafico a cui abbinare capi e accessori nei due colori, ma in tinta unita.

Pronte a indossare il bianco & nero senza essere mai banali? Se usato con furbizia potrà anche nascondere qualche difettuccio per esaltare invece i vostri pregi. Per enfatizzare il vostro décolleté o snellire i vostri fianchi potete contare sui nostri capi … naturalmente in black  & white. Scopriteli subito sul nostro sito!

Un cappotto per l’inverno: guida ai modelli più trendy della stagione

Michele

L’autunno ha cominciato a fare davvero sul serio e l’inverno già inizia a bussare alla porta, in attesa di far scendere a picco le temperature. È arrivato il momento di fare il primo acquisto stagionale “serio”. Un nuovo e caldissimo cappotto. Ecco la nostra guida completa ai tagli, colori e outfit invernali da cui prendere spunto: dallo stile “plaid”, alla cappa, dalle trame in Principe di Galles, ai colori accesi, pieni e vivaci. Quale delle diverse tendenze fa più per voi? Scopriamole insieme!

L’inverno sta arrivando: quale cappotto scegliere?

Rigorosamente di lana, mono o doppio petto. Oppure casual e morbido, da riprendere con una cintura in vita. Super colorato, in tartan o in stile Matrix con un trench in pelle nera? A voi la scelta!

  1. British mania. Amate l’eleganza anglosassone? Il tartan quest’anno esplode in varianti super originali, caratterizzate soprattutto dal motivo plaid. Sembrerà di indossare una vera e propria “coperta”, ma di grande stile. Non solo nella versione più classica rossa e nera con le frange, ma anche in tutte le nuance dominanti della stagione. Indossatelo con un paio di anfibi, sarete al top 😉
  2. Cappotti maschili. Linee più severe e rigorose. Provate la raffinatezza dei capi in tessuto maschile: pied de poule, Principe di Galles e spigato. Questa stagione 2019-2020 è davvero il boom dell’effetto sartoriale. Non lasciatevelo sfuggire: sarà il vostro investimento fashion per eccellenza!
  1. Coloratissimi e dal taglio wide. Colori sorprendenti, accesi e stravaganti. Forme a uovo, vestibilità ampie e voluminose. L’effetto “bold” torna alla ribalta e regala grandissima vivacità a questo grigio inverno. Pronte a essere coccolate nel loro caldo abbraccio? Indossatelo nelle occasioni importanti, sicuramente non vi farà passare inosservate.
  1. La cappa. Vero must have di quest’anno è la cappa: adatta alle più svariate silohuette, comoda e raffinata. In soffice lana o in cashmere, tornano di moda quelle lunghe e lunghissime, che quasi sfiorano le caviglie. Perfetta per le giornate più fredde in città, è una validissima alternativa al classico cappotto. Una calda meraviglia!
  1. Trench coat di pelle nera. Pronte a osare davvero? Prendete ispirazione dalle più famose celebrity, che già durante quest’autunno hanno sfoggiato trench coats di pelle nera. Quest’inverno diventa un elogio al film Matrix attraverso materiali vinilici che rievocano il look di Neo nella pellicola del 1999. Ovviamente tutto total black!

Voi quale cappotto preferite? Il dubbio assillante è legittimo, ma grazie ai nostri suggerimenti vi sarete fatte sicuramente un’idea. Se poi sotto tutti quegli strati, amate sentirvi sexy anche in inverno, i dubbi assillanti diventano due 😉 Tranquille… ecco la soluzione….sotto il cappotto scegliete di indossare uno dei nostri tantissimi modelli di intimo. Scopriteli subito sul nostro sito!

Halloween 2019: idee per costumi mostruosamente sexy

Michele

Anche da noi Halloween è oramai tra le feste più attese dell’anno. Vengono organizzati tanti party a tema, nei locali più alla moda della città o a casa di amici. In ogni caso, il primo pensiero è sempre quello: da cosa mi vesto? Senza scervellarvi troppo, potete rimanere fedeli ai look classici, che se perfezionati con stile possono diventare mostruosamente sexy. Noi non abbiamo dubbi, sarete belle… da paura!

Halloween 2019: 5 look classici ma estremamente sensuali
Strega, zombie o vampira? Se questi travestimenti per la notte delle streghe vi sembrano banali, ricredetevi. Basta reinterpretarli in chiave sensuale e fashion.

1. Strega. Il vostro gatto nero è il vostro migliore consigliere e la ramazza per voi è solo un mezzo di trasporto. Se vi rivedete in questa descrizione, c’è poco da fare: siete delle streghe. Gli ingredienti principali per un outfit diabolico? Tanto nero, qualche spruzzata di rosso, una gonna lunga e vaporosa, gioielli talismano e tacchi killer. Al posto del cappotto, una cappa o una calda mantella in cui avvolgervi. Sarete streghe 2.0, horror ma anche graffianti e sensuali.

2. Zombie. Reinterpretate il look della sposa cadavere in una versione ancora più gotica e irresistibile. Vi basterà un abito in pizzo, dall’effetto consumed e strettissimo in vita, ovviamente corredato da un velo leggermente bruciacchiato. Cospargete di cenere tutto il vostro outfit in modo da sembrare che siate uscite da una tomba. Accessoriate il travestimento con una coroncina per capelli e un bouquet di fiori finti. Sarete inquietantemente stupende!

3. Infermiera. Le cattive cinematografiche, diciamocelo, sono sempre le nostre preferite. Tutte d’un pezzo, antagoniste e imperfette ci risultano molto più affascinanti delle loro colleghe buone. Per essere come Elle Driver in Kill Bill? Ci vuole tanto sex appeal, ma non solo. Ce la ricordiamo vestita da infermiera sexy con tanto di benda con croce sull’occhio. Armatevi, quindi, di abito bianco aderentissimo abbinato a décolleté rosse e giarrettiere bianche. Wow!

4. Piratessa. Stilose come Keira Knightley, alias Elizabeth Swan, nel film “Il Pirata dei Caraibi”? Per essere sensuali come lei, scegliete un abito lungo in seta effetto sottoveste e una giacca con motivi antichi applicati. Mixate il tutto con un copricapo chic, può essere un cappello o un foulard legato in stile pirata, e poi ancora una maxi cintura e stivali di pelle. Sarete immediatamente riconoscibili!

5. Vampira. Canini in vista, labbra rosso fuoco, mantella in cui nascondersi, capelli scuri e volto pallido. Per la notte di Halloween trasformatevi in vampire: irresistibilmente sexy e indubbiamente pericolose. Vi basterà un vestito nero lungo e molto scollato, una mantella con collo rigido, tacchi vertiginosi, guanti rock e un make-up da paura. Sarete fascino dark allo stato puro.

Sarà difficile dire se i brividi di chi vi incrocerà saranno di terrore o… di piacere. E per completare il travestimento e sentirvi davvero sexy, non dimenticatevi del nostro intimo: sempre intrigante e seducente. Scoprite subito i tantissimi modelli sul nostro sito!

Milano Fashion Week: il meglio delle collezioni primavera-estate 2020

Michele

Dopo New York e Londra, il fashion month di settembre ha inaugurato la sua terza tappa a Milano. Dal 17 al 23 settembre infatti, il capoluogo meneghino è stato animato dalla Milano Fashion Week: presentazioni, party, eventi di ogni tipo e, soprattutto, sfilate. In passerella le collezioni per la Primavera/Estate 2020, una stagione che vi può sembrare ancora lontana, ma che per gli stilisti è già stabilita. Difficile non perdere il filo, difficile anche tenere a mente tutti i look visti. Vi portiamo con noi a dare un’occhiata da vicino per svelarvi i segreti dei prossimi outfit più belli. Andiamo subito!

Le 5 collezioni più belle della Milano Fashion Week

Dalle passerelle al vostro guardaroba. Eccovi gli stili e le tendenze viste alla Fashion Week di Milano. Quale sarà il look per la prossima stagione? Lasciatevi ispirare.

  1. I mix insoliti di Prada. Miuccia Prada ha immaginato una primavera-estate moderna, in cui outfit e materiali tengono conto del clima imprevedibile dei nostri tempi. Insieme, per esempio, velluti e conchiglie, paglia e pitone, pelle e cotone ultra light, sandali e stivali. Fil rouge della collezione è la femminilità condita però da minimalismo e rigore.
  2. Le “bad girls” di Fendi. Sulle passerelle di Fendi sfilano ragazze cattive, ispirate alla Bette Davis di “L’anniversario”. Sfilano completi giacca e short trapuntati accanto a pellicce foderate con stampe floreali, di ispirazione anni 70. Seventies anche gli accessori: maxi occhiali da sole dalle lenti squadrate e maxi pochette. In testa, cappellini da pescatore allegri e colorati che vi ricordano di completare i vostri outfit con un tocco di ironia.
  1. Moschino si ispira a Picasso. Una sfilata dedicata al cubismo e, in modo particolare, alle donne, mogli e amanti di Picasso. Le opere del pittore sono state scomposte e ricomposte sugli abiti, anche attraverso i tagli, aumentando la geometrizzazione delle figure. Stampe realizzate con pennellate vere e proprie, frange di perline di vetro multicolor e spalline importanti da completo del torero. Tutto volge a definire una moderna señorita.
  1. Dolce & Gabbana, welcome to the jungle. Nell’estate della coppia di stilisti viene ricreata una foresta pluviale verdissima, abitata da tigri, zebre e pappagalli, ed esplorata da donne contemporanee agghindate in stile safari. Una giungla quasi siciliana ricca di colorati foulard annodati qua e là. Insomma, quel che è certo, è che non potrete rinunciare a una stampa a foglie di palma tropicale.
  1. Gucci, eleganza essenziale e sexy. Alessandro Michele fa un punto e a capo con questa collezione. Il risultato di una riflessione, di un lavoro quasi chirurgico di pulizia e di approfondimento verso le radici del brand. Quello che è entrato in scena è un’eleganza sexy, fatta di linee semplici, di corpi scoperti ad arte con sottili (anche se non troppo) rimandi a una sensualità audace e quasi perversa, come secondo lo stilista, è la moda stessa.

Volete essere anche voi sempre seducenti al punto giusto? Scoprite subito i tantissimi modelli sul nostro sito!

Tutti i colori moda dell’autunno inverno 2019-20

Michele

Quali colori saranno di moda per questo Autunno-Inverno? La stagione appena aperta è un inno alla libertà:  dovrete trovare, tra le centinaia di sfilate e outfit, il vostro stile. Ciò che vi fa sentire bene. Ciò che vi rende ai vostri occhi, che sono quelli più importanti, davvero belle. Le passerelle non dettano più legge, ma indicazioni sì, da seguire come briciole di pane sul sentiero che porta al fashion. Noi sulle catwalk più importanti abbiamo rintracciato tanti, tantissimi colori. Non solo sfumature nostalgiche, ma una palette cromatica vivace che esplode letteralmente su qualsiasi tessuto. Eccovi i 5 colori moda imperdibili per la stagione!

Arcobaleno di colori per l’Autunno-Inverno 2019

Un arcobaleno riverbera sugli abiti e gli accessori dei prossimi mesi. Vi metteranno il buonumore e renderanno le vostre giornate decisamente meno grigie. Pronte a immergervi in questa tavolozza di allegria? Andiamo!

  1. Go green, go! Essere letteralmente al verde, per una volta potrà gratificarvi. Smeraldo, giada, bottiglia, oliva, erba e pure guacamole: 50 sfumature di verde vi possono bastare? Lo troverete su tailleur, cappotti e bluse e potrete abbinarlo benissimo alle tonalità dell’arancio, dell’oro e del marrone.
  2. Dal rosso al bordeaux. Ritorna più forte che mai sua maestà il rosso. Nuance simbolo dell’Autunno sarà il bordeaux, più rotondo e morbido, che trova la sua massima manifestazione in abiti da sera, tuniche e completi in raso e velluto. Non manca poi il rosso chili, pieno di energia e calore, quello che ci vuole quando le temperature iniziano a scendere vertiginosamente. La nota fiammeggiante sarà perfetta per le occasioni più formali, quando vorrete catturare l’attenzione.
  3. Marrone caffè. Alternativa più calda all’intramontabile nero, il marrone caffè viene proposto in inedite sfumature. Parola d’ordine: eleganza, questa volta non per le note di sapore ma di colore. Naturale, tostato, più o meno intenso e anche con una punta di cioccolato. Cappotti, faux fur, duvet maxi e trench, per non parlare dei completi sartoriali, perfetti per donne che abbracciano la raffinatezza, ma con assoluta semplicità.
  4. Deciso, dinamico, ma allo stesso tempo sobrio ed equilibrato. Questa sfumatura di blu scuro con una punta di viola, quest’anno s’indossa a tutto campo, dalla testa ai piedi. È il colore della luna che, si dice, aiuta ad affrontare al meglio le situazioni delicate e a gestire le emozioni. Ecco perché quest’Autunno-Inverno l’indaco vi farà mantenere la calma tingendo morbidi maglioni, ampie mantelle e completi pajamas.
  5. Grigio fumo. Armarsi sì, ma delle migliori intenzioni, per affrontare l’autunno con la giusta dose di coolness. Parka, pantaloni a palazzo, gonne a ruota, abiti sagomati e una buona razione di grinta: perché il grigio fumo sarà elegantissimo soprattutto nei tessuti maschili e quasi militari. Ideale se volete riscrivere i codici della donna noir con uno stile assolutamente disarmante.

Anche il nostro intimo si colora della moda Autunno-Inverno 2019.  Venite a scoprire la nostra proposta colore nella serie  Belseno Romance in color cherry e nello splendido seduvcente bicolore o ancora il classico Balconcino 251 pizzo nella nuance indaco. Hurry up…tutte in limited edition!

Festival del Cinema di Venezia 2019: quale look vi ha sorpreso di più?

Michele

Centinaia di look hanno sfilato sul red carpet della 76esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia e, possiamo dirlo, ne abbiamo viste davvero di tutti i colori. A dare spettacolo, oltre ai film in concorso proiettati sul grande schermo, il turbinio di celeb pronte a contendersi i flash dei fotografi con outfit talvolta vistosi, in alcuni casi elegantissimi, spesso discutibili. Qui sotto abbiamo raccolto per voi le mise per noi più significative di questa edizione del Festival. Siete d’accordo con noi? Scopriamolo subito!

La più sorprendente del Festival di Venezia 76 è…

Chi è Miss Festival di Venezia 2019? Noi abbiamo detto la nostra e valutato i tantissimi look che hanno fatto discutere il Lido in questi giorni. Qui la short list dei più chic, ma anche dei più audaci e sorprendenti.

  1. Alessandra Mastronardi in Armani Privé. Non può mancare nella nostra classifica la madrina ufficiale del Festival. Elegante, discreta e sempre sorridente, Alessandra Mastronardi sbaraglia la concorrenza e vince la partita, passando da pantaloni e shorts per il giorno ad abiti principeschi per la sera. Il nostro preferito? Il vestito bustier firmato Armani Privé reso ancora più prezioso da ricami gold.
  1. Chiara Ferragni in Dior Couture. L’iperinfluencer planetaria ha fatto la sua magica comparsa sul tappeto rosso per presentare il suo docu-film Unposted. Niente da dire sul suo abito da gran sera, firmato Dior, blu notte e scintillante, sensuale ma allo stesso tempo moderata anche la scollatura. Al bando, per questa volta qualsiasi provocazione: Chiara vuole essere super elegante e ci riesce.
  1. Penelope Cruz in Ralph & Russo. Una nuvola di tulle bianco è stata avvistata sul red carpet della Laguna. Vaporosa e romantica, quest’anno l’attrice spagnola ha voluto deliziarci con un look a metà tra sposa e ballerina del Lago dei Cigni. Brilla Penelope Cruz di cristalli disseminati sul corpetto del suo abito, che hanno illuminato il red carpet e i photocall del Lido. Ma a splendere di più è sicuramente il suo carisma e il suo stupendo sorriso.
  1. Cate Blanchett in Armani Privé. Qui i giochi si fanno duri. Al Lido sfila un pezzo da novanta, una di quelle dive che tutti aspettano al varco nella speranza che toppi qualche look. E invece no: Cate Blanchett fa centro e in laguna per il film Joker, la bionda australiana incanta tutti con una creazione rosa disegnata da Armani che esalta appieno la sua grazia naturale.
  1. Iman in Valentino Haute Couture. Rompere gli schemi, provocare e stupire, la moda è anche questo. E in questo senso, la regina è lei: Iman, assolutamente scenografica con tutte le sue ruches viola firmate Valentino. Eleganza ed effetto a sorpresa funzionano sempre. E questa ne è la riprova.

 

Ora tocca a voi: pronte a eleggere Miss Festival di Venezia 2019? Via al televoto!

P.S. Un intimo sorprendente da sfoggiare sotto un look da red carpet? Scoprite subito i tantissimi modelli sul nostro sito… a vincere sarete voi!

1 2 3 6

CSP INTERNATIONAL FASHION GROUP S.P.A.
P.IVA C.F. REG. IMP di Mantova N. 00226290203
Cap.Soc. € 17.294.850,56 i.v.

VUOI ESSERE INFORMATO SULLE NOVITÀ?
Clicca qui per iscriverti gratuitamente alla nostra newsletter!