Look da rientro in ufficio: eccovi i nostri capi Must Have

Michele

Bye bye vacanze e relax, è tempo di tornare alla vita di sempre. Se una delle domande che vi assilla di più è “oggi cosa mi metto per il rientro in ufficio”, siete nel posto giusto.

La valigia è stata disfatta, l’abbronzatura inizia a sbiadire e siete tornate in città per riprendere il solito tran tran. Un’altra stagione è alle porte, e cosa c’è di meglio di un’aggiustatina al proprio look per affrontarla al meglio? Da non sottovalutare, poi, la funzione confortante di una bella sessione di shopping contro i sintomi della sindrome da rientro. Fa davvero miracoli 😉

Look da ufficio: cosa indossare dietro la scrivania?

Con il rientro dalle vacanze estive, è arrivato il momento di metter via prendisole, infradito e costumi da bagno per pensare all’outfit d’ufficio. Eterni dilemmi su cosa indossare possono essere risolti qui e ora. Eccovi qualche suggerimento:

Pantalone palazzo + camicia

Questo look è il rifugio delle eterne indecise. Non potrete proprio sbagliare con questo abbinamento, niente dà più tranquillità di un pantalone palazzo con una camicia dal taglio maschile. Capi semplici e portabilissimi su qualsiasi tipo di fisionomia. Nulla vieta i tacchi, ma se volete essere fashion, rubate i trucchi dello street style e via di sneakers e stringate.

Total black (o quasi)

L’ideale quando si lavora, perché camuffa bene il tessuto stropicciato o un’eventuale macchia. Può essere utilizzato in quasi tutte le occasioni e armonizza con qualunque altro colore dello spettro  cromatico. Se vi va infatti aggiungete un po’ di colore, un gioiello, o magari una grande borsa variopinta, qualcosa che rallegri il tutto e che renda il look più originale.

La gonna midi

Anche in ufficio di rinunciare alle gonne non se ne parla. Stampate o tinta unita, con fantasie caleidoscopiche oppure nel classico e irrinunciabile tartan, non c’è che l’imbarazzo della scelta. L’importante è che l’orlo scenda sotto il ginocchio, meglio ancora se spingendosi fino a lambire le caviglie.

Tailleur con colori chiari

È comodo ed elegante, è versatile e perfetto per affrontare il back to office. Sfruttate la tintarella da vacanza e giocatevi i vostri tailleur dai colori più chiari. Beige, tinte pastello, avorio… con un’attenzione in più al bianco. Assicurati che pantaloni o gonne siano adeguatamente foderati nei punti strategici: ok, il lino bianco è il benvenuto nei luoghi di lavoro, ma la trasparenza è (molto) poco bonton.

E se poi volete un intimo che sia davvero invisibile sotto il vostro outfit da ufficio… siamo al vostro servizio. Scopriteli tutti sul nostro sito!

Look in spiaggia: perfette anche “on the beach“

Michele

Il vero lusso? La libertà. Sarà per questo che tutti noi aspettiamo con impazienza agosto e l’appuntamento con spiaggia, sdraio e ombrellone. Arrivate le ferie, anche solo con la fantasia, urge un momento di relax completo. E completo significa che, per una volta, lo stile viene dopo il comfort. Sdeng… errore!

 

Anche sotto il solleone, anche tra le onde spumeggianti l’outfit deve essere impeccabile. Eccovi allora 5 look per la spiaggia adatti a tutti i gusti, oltre a tanti suggerimenti per le vostre giornate in riva al mare. È l’argomento che stavate aspettando? Tuffatevi subito!

 

Reginette della spiaggia? Qui i 5 look da non perdere

Non c’è pace nemmeno tra le palme. Nemmeno mentre fate le lucertole al sole o quando giocate a racchettoni. Soprattutto se avete in programma un aperitivo o una piccola festa con gli amici di sempre. Qui le nostre proposte di outfit da non lasciarvi sfuggire.

  1. Tutte in bianco. È proprio con l’arrivo dell’estate che il bianco dà il meglio di sé, così fresco e facile da abbinare a ogni occasione. Alzate infatti la mano se non l’avete ancora indossato, giusto per far risaltare la vostra tintarella. Favolosi i mini dress con gonne ampie, svolazzanti e fresche. Comode senza dimenticare lo stile!
  2. Maxi dress. Abiti a tinta unita con tonalità chiare e vivaci, a stampe floreali, geometriche, animalier o tropicali. Va bene tutto, l’importante è che siano maxi dress. Scegliete il vostro modello preferito e indossatelo con calzature flat, come sandali gioiello, espadrillas o ciabattine basse. Se poi siete in una location che lo consente potete addirittura abbandonare le scarpe e finire la serata scalze sotto le stelle.
  3. Costume + gonna lunga. Da un’intera giornata sotto il sole direttamente all’aperitivo al tramonto, fino alla cena informale ma chic. In questo caso, l’ideale è portare con sé una gonna lunga per coprirti fino a tarda sera. E sopra? Basta semplicemente il vostro costume da bagno, rigorosamente intero., da indossare come un vero e proprio body.
  4. Bracciali, anelli e cappello di paglia. Per essere impeccabili sul bagnasciuga, l’accessorio che non può mancare nella vostra valigia è sicuramente il cappello di paglia, in formato extra large. Non dimenticate poi bracciali e anelli in stile etnico, vi daranno una marcia in più
  5. Copricostume da diva. Infine, tra i capi essenziali, non può mancare il copricostume. Un pezzo basico ma dotato di una versatilità in grado di trasformarlo anche in un elegante abito da sera. Da Capri a Positano, il caftano vi farà sentire sempre a posto senza strafare. Unici vezzi: pizzi e macramè.

La vostra giornata in spiaggia terminerà con il fatidico bagno di mezzanotte? Non fatevi trovare impreparate e, in borsa, mettete un intimo di ricambio.  Il nostro ovviamente 😉  Scopriteli tutti sul nostro sito!

Abito chemisier: outfit da adottare per tutte le fisicità

Michele

Uno dei vestiti che ogni donna dovrebbe avere nel guardaroba è l’abito chemisier. Il vestito a camicia, in tutte le sue varianti, è un inno alla versatilità, alla bellezza dell’essenziale e alla freschezza dei tessuti più leggeri. 

Un capo classico che quest’estate è tornato alla ribalta, tanto da essere un vero e proprio must have. Ma come abbinare l’abito chemisier per valorizzare tutte le fisicità e creare gli outfit più diversi a seconda dell’occasione?

Qui sotto una guida pratica per indossare il vestito camicia in questa estate 2020.

Tendenza Estate 2020: abito chemisier

A spiccare tra i trend di quest’estate è lo chemisier, ovvero il classico abito a camicia, con bottoni centrali e cintura da annodare morbida in vita. C’è da dire che sta bene proprio a tutte: magre, curvy, petite o di alta statura. Ecco qualche outfit da copiare, uno per ogni fisicità:

  • Chemisier stretto in vita = fisico snello. La versione più classica del vestito camicia è quello corto al ginocchio con cintura, ideale per chi ha un punto vita stretto da mettere bene in evidenza. Perfetto da indossare con un paio di texani per uno stile più rock oppure con ballerine o kitten heels per un look più romantico e raffinato.
  • Chemisier modello grembiule = fisico curvy. Per chi non ha un punto vita segnato o vuole nascondere qualche rotondità questo è l’abito giusto. Il modello a grembiule veste infatti camuffa strategicamente le curve di fianchi e lato B. Abbinatelo con delle zeppe che, grazie ai loro confortevoli anche se talvolta spropositati rialzi, daranno un tocco hippie chic al vostro outfit e allo stesso tempo slanceranno la vostra silhouette.
  • Chemisier con tasche laterali = fisico petite. Ci sono abiti a camicia che spesso presentano inserti a contrasto su polsini e colletto, oppure hanno le tasche laterali ben visibili. Se siete “piccolette” vi staranno divinamente e potrete renderli super femminili abbinando accessori vistosi come collane colorate e orecchini oversize.   
  • Chemisier lungo e asimmetrico = fisico tall. La cosa bella di questi abiti camicia è che possono essere utilizzati sopra un altro outfit, trasformandosi in uno spolverino. Lo potete indossare ovviamente anche nella sua veste ufficiale con un paio di scarpe basse ma originali, come dei sandali alla schiava. Meglio evitare la combinazione con tacchi vertiginosi: per questo, se siete molto alte questo tipo di chemisier fa decisamente al caso vostro.

Avete deciso lo chemisier perfetto per la vostra fisicità? Anche i nostri reggiseni sapranno calzarvi a pennello… basta scegliere il modello adatto e la misura perfetta per voi. Scopritela sul nostro sito!

Delicatezza color pastello per la spring summer 2020

Michele

Verde acqua, rosa confetto, lilla Provenza e azzurro cielo: un esercito color pastello avanza con delicatezza ed eleganza verso questa Primavera-Estate 2020.

Sfumature tenui, che ricordano dolci caramelle e deliziosi macarons, fanno capolino nelle collezioni moda della stagione estiva, rese ancora più romantiche dai tessuti leggeri come la seta, il raso, il voile e l’organza.

Colori pallidi e soffici, ma anche giocosi e solari, senza per questo essere sfacciati. Anche voi siete amanti di questo trend bon ton capace di far rivivere il vostro lato fanciullesco?

Scoprite qui sotto i nostri suggerimenti per i vostri candy outfit!

Tendenza moda Primavera Estate 2020: colori pastello

È tutto un fiorire di fresco azzurro mare, goloso rosa confetto, profumato lillà e delicato verde acqua. Tinte eleganti, ma anche divertenti che hanno conquistato le passerelle di New York, Londra, Milano e Parigi. Ecco qualche consiglio di stile:

  • Completo color pastello. Bermuda che sfiorano il ginocchio e camicie multitasche in rosa conchiglia oppure tailleur classici in tenerissimi colori pastello. Sarete aggraziate e gentili come dee, ma allo stesso tempo determinate e fiere come agenti segreti in divisa candy.
  • Abito fluido. Per un cocktail o un invito galante, potrete sorprendere con un abito fluido color latte-menta con bretelle che si incrociano sulla schiena. Quando camminerete i volant di seta ondeggeranno seducenti. E per chi cerca sfumature avvolgenti, anche un tenue del giallo sorbetto ha il suo perché.
  • Come abbinarli? I colori pastello compongono una palette cromatica sofisticata, femminile e contemporanea. Per questo sono adatte con il bianco e il denim chiaro, mentre a piccole dosi hanno il potere di illuminare anche la mise più dark. Spicca infatti una borsa o belt bag color lavanda sui look total black.
  • Siate “naturali”. La natura è il vero tema di questa stagione. Le colorazioni della clorofilla, del green, di una stagione che rinverdisce, dove i fiori diventano ispirazioni. Le balze degli abiti si trasformano in petali delicati, dipinti naturalmente con colori pastello.

Siete indecise tra tante proposte colore? Allora la scelta ideale è la nostra serie Belseno Romance nella meravigliosa tonalità nude, delicata e soffice come un creme caramel!

Come abbinare borsa, scarpe e… intimo?

Michele

A chiamarli semplicemente accessori si fa loro un gran torto. Scarpe e borse sono regine indiscusse di ogni look. Quel tocco in più in grado di trasformare all’istante ogni outfit, che sia formale, elegante oppure casual. Ma come abbinarle nel modo giusto?  

La risposta non è scontata: se fino a qualche tempo fa la regola imponeva di indossare borse e scarpe en pendant, oggi tutto è cambiato. Come risolvere questo dilemma che continua ad assillare schiere di appassionate di moda? Ecco i nostri 5 suggerimenti da mettere subito in pratica!

5 consigli per abbinare borsa e scarpe in modo impeccabile

Era una regola aurea, poi distrutta dalle passerelle: borse e scarpe dello stesso colore sono diventate out. E allora via a mix & match più audaci tra colori, materiali e stili diversi. Lasciatevi ispirare dalle nostre idee:

  • Stesso colore? Sì ma in modo furbo. Avete ragione, abbiamo appena detto che abbinare scarpe e borsa dello stesso colore è old style. Questo è vero solo se si applica la regola davvero alla lettera. Per evitare l’effetto antiquato basterà scegliere borsa e scarpe in texture diverse. Una maxi pochette in pelle intrecciata, per esempio, si accosterà perfettamente a un paio di texani in pelle liscia.
  • Mocassini con borsa leopardata. Formale sì, ma non troppo. Sdrammatizzate la serietà dei classici mocassini neri con una tracolla animalier. Perché il look risulti armonioso, evitate però di mischiare troppi colori e scegliete capi abbastanza neutri, come un paio di jeans o un capospalla della stessa tonalità delle scarpe o della borsa.
  • Abbinare scarpe o borse ai dettagli dell’outfit. Senza esagerare troppo nel perfezionismo dell’abbinamento, potete partire da un dettaglio del vostro look per decidere poi che scarpe o borsa indossare. Un esempio? Riprendete il colore vivace di orecchini o di una collana importante con un paio di tacchi in tina. Attenzione: puntate a un accessorio alla volta e state lontano dai pendant sneakers-borsa-cerchietto-bottoni della camicia e chi più ne ha più ne metta J
  • Sneakers? Non solo con lo zainetto. Le scarpe da ginnastica ormai fanno parte dell’abbigliamento quotidiano, ma non sempre è facile esagerare con abbinamenti poco casual o sportivi. Il primo impulso è quello di accostarle a uno zainetto, ma vi basterà fare qualche prova per capire che si può osare molto di più. Borsa a mano, trench ton sur ton e sneakers a contrasto, può essere un look perfetto anche per l’ufficio.
  • Marsupio e scarpe in camoscio. Riapparsi da qualche stagione in passerella, i marsupi hanno oggi pochissimo da spartire con il mondo casual dal quale provengono. Il trend li vede regnare in outfit super chic, accostati a ballerine e décolleté nelle tonalità nude.

Volete davvero esagerare con gli accostamenti? Provate ad abbinare a queste proposte anche il vostro intimo. La scelta ideale è il nostro Reggiseno 700 Belseno Romance con Slip 702 Belseno Romance entrambi nella tonalità nude, che sta sempre bene con tutto 😉 Sarà il tocco finale per un abbinamento veramente perfetto.

Moda primavera-estate 2020: eccovi i trend della stagione!

Michele

Come vi vestirete per questa primavera-estate 2020? Fondamentalmente in modo più equilibrato e all’insegna della semplicità.

Un lusso tanto facile quanto chic: linee essenziali, capi basic, volumi ben bilanciati e un pizzico di sensualità garbata 😉 Ecco la selezione by Lepel delle 5 maggiori tendenze che domineranno la bella stagione.

La nostra primavera-estate in 5 tendenze

Completi dalle linee maschili, stampe tropical e pois. Ma anche un nero drammatico e inedito per la bella stagione, passando per pizzi e lingerie a vista. Eccovi una carrellata dei trend più forti visti sulle passerelle di New York, Londra, Milano e Parigi.

  • Il completo va in bianco. Semplice, lineare, sofisticato: il completo maschile da non perdervi è minimal e rigorosamente total white. Niente fronzoli o decori di alcun genere, tutto è estremamente pulito e luminoso per un look all’insegna della sobrietà e dell’eleganza.
  • Black drama. Le amanti del total black saranno euforiche. In contrasto al bianco dei tailleur maschili ecco infatti il nero. Decisamente insolito in estate, l’oscurità del nero aleggia su abiti dai volumi a volte esagerati, eccentrici e quasi teatrali.
  • Più pois per tutti. Mini ma anche maxi. Neri su fondo bianco, o viceversa. Simpatici e irriverenti compariranno su camicie, vestiti e gonne, regalando una buona dose di ironia alla stagione. Basta poco – qualche pois – per farvi contagiare dall’allegria.
  • Welcome in the jungle. Pappagalli, palme, fiori e farfalle tropicali. La moda più colorata ed energetica di questa primavera-estate profuma di vacanze ai tropici, di mango, papaya e frutta esotica. Per uno stile all’insegna della libertà.
  • A tutto bra. “Uscire in reggiseno… ma nemmeno per idea.” Vi dovete ricredere. Sensuale, ma mai volgare. Seducente, ma con raffinatezza. Irriverente, ma con un’allure chic. Il reggiseno conquista il proprio podio tra i must have della primavera-estate 2020. L’accessorio più femminile che esista diventa protagonista principale dei vostri outfit, audaci ed eleganti allo stesso tempo.

Insomma, alla fine si tratta di indossare dei crop top senza maniche e con una leggera scollatura, in più sono molto facili da abbinare, vi basterà un pantalone o una gonna a vita alta  e il gioco sarà fatto! Cosa aspettate? Date retta alle nuove tendenze e correte a scoprire i modelli che fanno al caso vostro sul nostro sito!

La moda 2020 si colora di… Classic Blue!

Michele

Per questo 2020 l’azienda americana Pantone Color Institute ha eletto il Classic Blue come colore dell’anno. Una nuance che, come dice il nome stesso, è un grande classico, amatissimo dalle icone di stile contemporanee più eleganti, come Kate Middleton che lo indossa regolarmente soprattutto nei look da giorno. Una tonalità descritta come portatrice “di un senso di pace e tranquillità allo spirito umano, offrendo rifugio”. Siete pronte a riempirne il vostro guardaroba?

Benvenuto Classic Blue: look da non perdere

Si chiama PANTONE 19-4052 ed è una tonalità capace di infondere calma e tranquillità per far fronte allo stress quotidiano. È inoltre un colore associato alla comunicazione, all’introspezione e alla chiarezza, che incoraggia ad aprire la nostra mente. Preziosa ricetta di olio di lino e polvere di lapislazzulo, il Classic Blue renderà regale il vostro stile.

Ecco i nostri 5 suggerimenti per essere trendy 365 giorni all’anno:

  • Classic Blue total look. Raffinato come il cielo al tramonto, quando avrete bisogno di un’eleganza speciale, il blu cobalto è da indossare total look. Scegliete un completo maschile come pantaloni a sigaretta e una blusa femminile oppure un completo giacca + pantalone per un outfit sofisticato e decisamente chic.
  • Abbinate il Classic Blue a tonalità acide. Il blu accostato a colori come il giallo limone e il verde lime vi stupirà con combinazioni inedite. Scegliete un capo Classic Blue, accessori colorati e via al mix più ardito. Sarete icone di stile!
  • Scarpe Classic Blue. Che siano sportive oppure eleganti, anche le scarpe sono declinate nel nuovo colore Pantone. Indossate un paio di sneakers blu insieme a jeans a vita alta, a una felpa allegra e a una borsa capiente per un outfit casual ma con un pizzico di bon ton. Serata speciale? Preferite le décolleté, perfette sia con abiti e gonne in tinta sia con le fantasie più trendy.
  • Borsoni, borse e borsette. Maxi o mini, non importa, a patto che siano Classic Blue. Le borse in questa tonalità rendono raffinato ogni outfit. Non temete di sbagliare con gli abbinamenti: il blu si adatta a qualsiasi tinta, come ci suggerisce Yves Saint Laurent. Provare per credere! Perfette anche con il bianco, per un effetto sailor….un’anticipazione dei look primaverili.

Anche il nostro intimo si colora di un meraviglioso Classic Blue. Correte sul nostro sito e scoprite subito la nuova nuance dei nostri modelli Belseno Pizzo Lepel!

Giorni della merla: consigli di stile per affrontare il freddo

Michele

La tradizione dice che sono le ultime 3 giornate di gennaio, 29, 30 e 31. Sono quelli in cui il freddo si fa più pungente. Sono i cosiddetti giorni della merla.

Teddy coat, maglioni over, pantaloni baggy e pellicce ecologiche. Sono ben lontani i tempi in cui essere fashion significava stare senza calze anche a temperature sotto lo zero. Oggi osare con i volumi e le forme è di moda: giacche sotto ai cappotti, sciarponi sopra le mantelle, leggings e collant colorati con stivali al ginocchio.

Non fatevi cogliere impreparate, potete combattere il gelo con una preziosa arma: quella dello stile! Ecco un elenco di cosa dovete sicuramente avere nel vostro guardaroba.

Giorni della merla? Brrr… freddo non ti temiamo!

Il freddo glaciale dei giorni della merla è ormai alle porte e con essi arriva anche il dilemma “Come mi vesto?”. Basta imparare l’arte delle stratificazioni. Qui i nostri suggerimenti freschi, freschi per stare al caldo 😉

  • Metteteci la testa. Un capo immancabile nella stagione invernale? Un cappello a tesa larga in lana nera. Con un accessorio così, il tocco elegante al vostro look anti-gelo è assicurato.
  • Soprattutto… copritevi. Sopra il cappotto quando si esce o sopra la giacca o il maglione quando sei in ufficio. Sciarponi, mantelle o un classico poncho in lana sono pezzi da non dimenticare.
  • Come un grande abbraccio. Un bel maxi cardigan, over e lungo, è quello che vi serve per combattere il freddo a suon di stile. Sceglietelo del colore che preferite, sarà una calda coccola nelle giornate più grigie.
  • Un bel Body avvolgente. Aiuta a modellare la figura ed è perfetto come sotto-giacca nelle versioni più eleganti. Liscio, in pizzo, ma sempre intrigante, diventa un pezzo passe-partout del guardaroba “a cipolla”, per stare al caldo anche quando fuori è inverno glaciale. Provate il nostro Body con ferretto 704 Belseno Romance: il vostro stile sarà salvo!

Siete pronte ad affrontare i giorni della merla con lo stile giusto? Sotto tutti i vostri strati, non dimenticatevi del vostro intimo preferito. Correte a scoprire tutti i nostri nuovi modelli sul nostro sito!

All’ultimo dell’anno l’intimo è sempre rosso

Michele

L’intimo per il veglione dell’ultimo dell’anno dovrà essere, come la tradizione vuole, nel colore della passione. Indossare il rosso sotto l’abito da festa è infatti il modo più sexy per salutare il 2019 e iniziare il 2020. Secondo l’usanza, l’underwear dovrà essere nuovo di zecca e ricevuto in dono. È arrivato il momento, quindi, di farsi regalare (o donare alle amiche) questo must-have portafortuna. La sola regola per scegliere quello perfetto? Che vi faccia sentire a vostro agio.

2020 fortunato? Capodanno red passion

Sarà che incoraggiare la fortuna con un pizzico di colore non guasta mai, fatto sta che indossare l’intimo rosso la notta di San Silvestro è diventato ormai una vera e propria tradizione. Eccovi allora le nostre idee hot, dal classico completino al body: per una fine dell’anno col botto.

  • Per chi ama osare. Se siete tipe audaci, l’ultimo dell’anno è il momento ideale per osare con qualcosa di insolito, magari una brassière con un incrocio particolare oppure un body prezioso. Provate il nostro Body con ferretto Venus Lepel in morbida retina con inserti di pizzo strategici, avrete un look chic e allo stesso tempo seducente.
  • Nella comfort zone, ma con sensualità. Se volete invece rimanere nella vostra comfort zone, scegliete il classico completo intimo. Bralette e i bra con scolli particolari diverranno incredibilmente sofisticati e vi faranno sentire speciali. Se puntate tutto su un raffinato abbinamento di pizzi e trasparenze per un effetto glam garantito, vi suggeriamo il nostro Balconcino Belseno Romace abbinato al Slip Belseno Romance. Sarà il vostro fido alleato per accendere la passione e iniziare l’anno nuovo con un pieno di femminilità.
  • Scegli la nuance di rosso che preferisci. Il colore, poi, deve essere rosso, ma il tono è tutto da decidere: da quello più vivo a quello più scuro, che vira quasi al bordeaux, scegliete quello che meglio si abbina alla vostra carnagione e ai vostri capelli. Pronte per festeggiare?

Del resto, dopo lo scoccare della mezzanotte… il detto lo conoscete. Che la vostra parola d’ordine per San Silvestro, sia, allora: “raffinata seduzione”. Correte subito sul nostro sito!

Lo stile anche sotto zero: i look più belli sulla neve

Michele

Piste da sci come passerelle: i riflettori si accendono anche sulle vette che fanno da sfondo agli outfit da neve. Settimane bianche e week-end sotto zero sono documentati anche dalle star, con selfie che mostrano ai follower come si possa essere meravigliose anche tra i ghiacci. E guardandole ci viene solo da chiedere… qual è il loro segreto? Perché, è un dato di fatto, che essere anche solo presentabili con un paio di sci ai piedi, non è certo un’impresa semplice. Ecco gli ski style da copiare e sfoggiare in alta quota.

Eleganza da brividi: lo ski c’est chic!
Piumini caldi, ma spesso goffi, tessuti high-tech di gran moda, ma certo non sofisticati. La settimana bianca può mettere a dura prova anche la più fashion tra noi. Comprese quelle che non puntando a performance da valanga azzurra e si accontentano di sorseggiare cioccolata calda negli chalet. Difficile ma non impossibile. Ecco i look da cui prendere ispirazione per risplendere anche sulle piste!

  1. Anima vintage. Irrimediabilmente nostalgiche? Provate a imitare lo stile delle dive degli anni ’50, capaci di grandi prove di eleganza anche sotto zero.  Dal poncho di Brigitte Bardot al cappotto animalier di Virna Lisi. Ci vengono i brividi nell’ammirarle. E non sono brividi di freddo…
  2. Loghi, loghi e ancora loghi. Quest’anno è il trionfo del monogramma. Non lasciate quindi a casa il vostro maglione con maxi logo: è un vero e proprio must have di stagione. La tendenza di simboli e lettere che rappresentano un brand è tornata alla ribalta per pronunciare di nuovo l’intero alfabeto fashion.
  3. Colorate come Paris. Se poi non si vuole rischiare di passare inosservate sulle piste innevate, guardare Paris Hilton: la sua puffer jacket multicolor è visibile a distanza considerevole. Giacche ma anche tute, piumini, felpe con cappuccio, maxi sciarpe dal respiro urban nelle nuance più squillanti.
  4. Stivali pelosi. Cosa dire poi delle infinite declinazioni degli stivali? Pelo dentro e fuori, oppure totalmente rivestiti di pelliccia. Provate le rivisitazioni delle calzature Inuit con rivestimento esterno scamosciato, imbottitura e inserti in gomma impermeabile. I vostri piedi saranno al calduccio, ma sempre con un tocco glam.
  5. E per chi scia? Sciare è uno stile. Non basta più solo scendere con disinvoltura dai ripidi pendii, ma dovrete prestare attenzione a quello che indossate. Dall’outfit tout court allo strumento vero e proprio, che sia scarpone o sci, casco o maschera, guanto o scalda collo. Stare sulle piste è un vero e proprio way to be dove il confine tra fashion e tecnicità diventa sempre più ibrido.

Sotto maglioni e piumini non dimenticate di indossare uno dei nostri comodissimi e raffinati modelli di intimo. Per essere “hot” anche dopo un’estenuante giornata sugli sci. 😉 Scopriteli subito sul nostro sito!

1 2 3 7

CSP INTERNATIONAL FASHION GROUP S.P.A.
P.IVA C.F. REG. IMP di Mantova N. 00226290203
Cap.Soc. € 17.294.850,56 i.v.

VUOI ESSERE INFORMATO SULLE NOVITÀ?
Clicca qui per iscriverti gratuitamente alla nostra newsletter!